Come eliminare borse e occhiaie: dalle cause ai rimedi

Iniziamo subito con il comprendere la differenza tra borse e occhiaie. Fare luce sulla comune confusione tra i due disturbi è utile proprio al fine di distinguerne le cause e comprendere come curare le occhiaie o le borse al meglio.
In realtà sono due problemi diversi che spesso compaiono insieme. Essi sono piuttosto diffusi. Vediamo qual è la differenza.

  • Occhiaie. Consistono in una discromia localizzata nel contorno occhi e possono dipendere da diversi fattori:  pigmentazione cutanea, spessore epidermico (che se sottile fa intravedere i capillari e i vasi sottostanti) e, decisiva, anche la genetica.
  • Borse. Costituiscono il classico rigonfiamento nella parte inferiore del contorno occhi e sono causate sostanzialmente da tessuto adiposo e ritenzione idrica. Le borse sopraggiungono principalmente in età avanzata. Ma, di nuovo, la genetica è decisiva.

Cause borse e occhiaie

Ma ora analizziamo più dettagliatamente le cause che portano a questi disturbi.

Occhiaie : cause

  • Eccessiva pigmentazione che è a volte correlata ad una iperpigmentazione cutanea dovuta a fattori sia genetici che ambientali. Quest'ultima dà vita alle occhiaie qualora i melanociti, sparsi nel derma fossero localizzati nella zona peri-orbitale.
  • Avanzare dell'età e stanchezza persistente. I due fenomeni provocano un blocco del circolo ematico nella regione infra-orbitale e la conseguente colorazione blu-grigia.
  • Sottile strato epidermico. Quando la pelle della palpebra inferiore sopra il muscolo orbitale presenta uno strato di grasso davvero sottile, potrebbe essere visibile il plesso vascolare sottostante. L'inestetismo si nota maggiormente nel periodo mestruale della donna.
    Con il tempo la quantità di collagene ed elastina cambia con la conseguente degradazione della struttura proteica da parte delle collagenasi, enzimi che degradano il collagene nel fisiologico processo d'invecchiamento cutaneo, ma che qui sono molto efficaci,  favoriti dai raggi ultravioletti.
  • Iper-pigmentazione secondaria post infiammatoria. In questo caso le occhiaie sono causate da dermatite atopica (una dermatite cronica, eritematosa, insistentemente pruriginosa, caratterizzata da cute eczematosa e secca). Talvolta all'origine vi è allergia da contatto.

Borse sotto gli occhi cause

Tendenzialmente, negli anni i tessuti e i muscoli che sostengono le palpebre tendono ad indebolirsi. Di conseguenza la pelle può iniziare a cedere.

  • Elastina diventa più secca e disidratata; tende e gonfiarsi e riempirsi di tessuto adiposo. Questo conferisce all'occhio un aspetto cadente.
  • Accumulo adiposo. Con l'invecchiamento della pelle, il grasso confinato nell’orbita tende a scivolare verso il basso, sotto l’occhio, e assumere l'aspetto del classico gonfiore ‘a borsa’.
  • Ritenzione idrica. Nella parte inferiore dell'occhio possono accumularsi anche liquidi (edema) che provocano il caratteristico gonfiore.

Di solito il disturbo non è limitante, così come le cause stesse non sono serie per la salute. Tuttavia, talvolta, borse e occhiaie potrebbero essere spie di patologie ben più gravi. In caso di dubbi è bene consultare un medico per escludere le possibili cause organiche:

  • congiuntivite
  • problemi al fegato
  • problemi ai reni
  • ipotiroidismo
  • pressione alta

Come curare le borse e le occhiaie

Queste patologie sono solitamente una preoccupazione estetica. A seconda della causa è possibile ridurre o eliminare completamente il gonfiore. Oltre ad accortezze quotidiane come un regolare ritmo sonno-veglia, impacchi freddi o l'uso di un cuscino più alto, si potrebbe  trovare giovamento anche in una crema per occhiaie e borse contenente sostanze vasoprotettive e drenanti, che svolgono un'azione protettrice nei confronti dei capillari.

Tra le soluzioni chirurgiche la blefaroplastica è senza dubbio l'intervento più risolutivo e indicato per restituire freschezza e tonicità allo sguardo. Invece le occhiaie possono essere eliminate con il lipofilling, una tecnica che consiste nel prelevare grasso autologo da altre zone del corpo per poi iniettarlo nella zona dove si forma l'occhiaia per conferire un effetto riempitivo.

Se siete preoccupati per l’aspetto dei vostri occhi esistono trattamenti contro borse e occhiaie specifici. Si potrebbero suggerire le stesse terapie dermatologiche usate tradizionalmente per attenuare le rughe. Tra esse vi sono il laser o il peeling chimico che possono migliorare il tono e l’elasticità della pelle. Oppure si potrebbe optare per la terapia iniettiva locale, una rivitalizzazione a base di ac. ialuronico e complessi antiossidanti, schiarenti e drenanti , che, in poche sedute, aumentano la densità, la luminosità e l’idratazione del contorno occhi.

Scopri anche tutti i segreti del needling.

Se desideri affrontare il tuo problema di borse e occhiaie senza traumi rivolgiti al nostro studio DERMATOLOGIA PRATI, telefonando allo 0645471658 e venendoci a trovare in via Cola di Rienzo 212 a Roma.


Ultime

Molluschi contagiosi: cosa sono e come curarli

Noti delle piccole e strane escrescenze sulla pelle? Ti sembrano verruche? Richiedi il consulto di un medico poiché potrebbe trattarsi di molluschi contagiosi. Di cosa si tratta, quali siano le cause e le terapie, lo scopriremo in questo articolo.

Borse e occhiaie: differenze, cause e rimedi

Soffrite di gonfiore sotto gli occhi? Trovate che sia una caratteristica davvero antiestetica? Volete liberarvene? O ancora non avete ben chiara la differenza tra borse e occhiaie? È innanzitutto fondamentale sapere bene di cosa si tratta per poter prendere i giusti provvedimenti. Inoltre, anche se non si tratta di una patologia grave, è bene tener presente che talvolta potrebbe avere cause organiche da non sottovalutare.

Psoriasi unghie: cos'è, chi colpisce e come sconfiggerla

Le tue unghie sono più deboli del solito? Oppure si sono inspessite? O ancora tendono a sollevarsi dal letto ungueale? Fai attenzione e non sottovalutare questi sintomi: potrebbe trattarsi di una vera e propria patologia. Credi sia micosi? Sappi che esistono diverse malattie ungueali. La psoriasi è una di queste e non colpisce solamente la cute, ma può affliggere anche le estremità cheratinose. In questo articolo scopriamo meglio la psoriasi unghie: le cause, i sintomi e i trattamenti per sconfiggerla.