CORONAVIRUS E PELLE

Le manifestazioni cutanee del Covid-19

Coronavirus e pelle
è un binomio di cui parlare sotto diversi punti di vista. Innanzitutto per ciò che concerne proprio la sintomatologia del Covid-19: studi recenti evidenziano come nelle manifestazioni cutanee di chi ha contratto il coronavirus potrebbero nascondersi i campanelli di allarme della malattia, anche in soggetti asintomatici.

Gli specialisti dell’Unità ospedaliera complessa di dermatologia di Lecco, hanno evidenziato con pubblicazioni sul 'The Journal of The European Academy of Dermatology and Venereology' che il coronavirus può essere individuato grazie a dei rash cutanei di varia morfologia diffusi su tutto il corpo che insorgono generalmente in concomitanza della classica sintomatologia Covid-19 (stato simil-influenzale eccetera). In questi casi le manifestazioni sono eruzioni cutanee, vescicole.

L'eruzione cutanea può portare prurito. Negli asintomatici si sono osservate lesioni alle estremità delle mani e dei piedi che somigliano comune di geloni del freddo, ovvero macchie rosse gonfie con sensazione di prurito e bruciore.

(Fonte: https://www.ilmessaggero.it/salute/focus/pelle_sintomi_coronavirus_ultime_notizie_15_maggio_2020-5230190.html )


Le conseguenze dell’emergenza sulla pelle:
dal lavaggio frequente delle mani all’uso prolungato dei Dispositivi di Protezione Individuale (guanti e mascherine)


L’emergenza coronavirus comporta una serie di complicazioni dermatologiche dovute alla necessità di adottare specifiche misure di prevenzione del contagio.

In primis il lavaggio frequente delle mani che può privare la pelle del suo naturale schermo protettivo esponendola a semplici irritazioni o vere e proprie dermatiti. È per questo vivamente consigliato l’impiego regolare di creme per le mani nutrienti e l’applicazione serale di creme ad alto contenuto lipidico con cui ripristinare l’equilibrio durante le ore di riposo notturno.

L’utilizzo quotidiano e prolungato delle mascherine può invece causare screpolature, ma anche profonde escoriazioni a seconda della frequenza e del tempo di impiego del dispositivo. Per questo problema, e altri consigli, suggeriamo la visione dei video della nostra Dott. Piera Fileccia che trovi in questa pagina.

Video Consigli Covid-19