Sei alla ricerca di consigli e rimedi per le punture di insetto?

In questa guida ti illustreremo, passo dopo passo, come riconoscere una puntura di insetto, quali sintomi manifesta e in che modo trattare le reazioni.

Prima o poi tutti noi incappiamo in una puntura d'insetto: che sia una zanzara, pulce o tafano, ciascuno di questi animali può provocare sintomi e reazioni fastidiose che necessitano un trattamento immediato.

Vediamo ora come fare per individuare le punture di insetto e come trattarle nel modo corretto.

Tutto quello che c'è da sapere per conoscere a trattare le punture di insetto

Conoscere più da vicino i morsi da insetto può aiutarci molto a capire come trattare i sintomi che possono manifestarsi. Vediamo ora una serie di informazioni utili e consigli su come riconoscere e gestire i morsi provocati dagli insetti più comuni.

Punture e morsi d'insetto

Soprattutto nella stagione estiva, non è difficile imbattersi nelle punture di insetto.

Esistono diverse specie di insetti e di artropodi che, per nutrirsi o per difendersi, mordono o pungono uomini o altri animali.

Attraverso la puntura, l'insetto inietta nella pelle allergeni, veleni o altre componenti responsabili di dolore, arrossamento, gonfiore e, nei casi più gravi, reazioni allergiche.

Per capire meglio come difendersi dalle punture di insetto è importante capire quali sono le ragioni per cui gli insetti pungono e in che modo possiamo classificarli.

Un insetto può pungere al fine di nutrirsi di sangue, come nel caso degli insetti ematofagi. Questi sono, ad esempio:

  • Tafani
  • Zanzare
  • Moscerini
  • Pulci

Una puntura di insetto può aver luogo anche in seguito all'innescarsi di un meccanismo di difesa da parte dell'animale. Solitamente, questa tipologia di insetti attacca solamente se si sente minacciata o in pericolo. E' il caso di api, vespe, calabrone nero e formiche rosse.

Anche le punture di ragni, pur non essendo insetti, rappresentano una minaccia per uomini e animali.

Possibili sintomi e reazioni allergiche

Parlando di punture di insetto e sintomi, questi ultimi possono manifestarsi in modo diverso, a seconda del tipo di insetto e della sensibilità di chi subisce il danno.

A proposito di reazioni da puntura d'insetto, può verificarsi:

  • Una reazione base, solitamente innocua, che coinvolge la reazione interessata e che provoca prurito, irritazione, gonfiore e arrossamento;
  • Una reazione più estesa, con un'area di gonfiore superiore ai 5 cm e con arrossamento e bruciore che può durare per qualche giorno;
  • Una reazione più intensa, che può portare ad una molteplicità di sintomi più complessi come l'orticaria o un angioedema;
  • Nei casi più gravi e nei soggetti allergici, sussiste il rischio di reazioni allergiche o shock anafilattici.

Su questo ultimo punto, le punture di insetto dei membri della famiglia degli imenotteri come vespe, api e calabroni, possono suscitare forti reazioni allergiche per via dei loro allergeni.

Cura e trattamento

Come abbiamo detto, le conseguenze di una puntura di insetto possono verificarsi con un'entità diversa a seconda della natura dell'insetto e della sensibilità di chi subisce il morso.

Se non trattato adeguatamente o se vengono trascurati i sintomi, il morso di insetto può recare al soggetto che ne è vittima delle complicazioni più o meno gravi.

Ad esempio:

  • Una grave reazione allergica (anafilassi);
  • Una reazione cutanea estesa;
  • Un'infezione.

A proposito dell'infezione, è possibile che una puntura di insetto si infetti nel caso in cui dei batteri penetrino all'interno della lesione.

Si parla di infezione quando:

  • Vedi del pus dentro o intorno alla puntura d'insetto;
  • Arrossamento e gonfiore che non tendono a passare;
  • Comparsa di bolle e eruzioni cutanee.

Per quanto riguarda il trattamento di alcune tipologie di punture di insetto, la fitoterapia può fare al caso tuo. Calendula, arnica e aloe vera hanno proprietà antinfiammatorie e antibatteriche in grado di dare sollievo al prurito.

In taluni casi è necessaria una terapia farmacologica a base di cortisone, antibiotici o antistaminici, da assumere solo dopo un accurato consulto medico.

Se sei stato vittima di punture di insetto e non sai come trattare il morso, rivolgiti al nostro Studio: ti aspettiamo a Roma, in via Cola di Rienzo 212.

Se desideri maggiori informazioni o fissare un appuntamento in sede o domiciliare, chiama lo 06/45471658 o scrivi una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..